Crea sito

ComunicAvis

 

 

 

 

 

primointerventopediatrico2
Donare sangue non è solo un gesto di altruismo e vera solidarietà, ma vuol dire anche voler bene a se stessi controllando il proprio stato di salute.
perchè donare
Il sangue è insostituibile per la cura di molti ammalati: leucemici, anemici gravi, traumatizzati gravi. Il sangue è indispensabile per effettuare interventi chirurgici importanti: cardiochirurgia, chirurgia vascolare, trapianti d’organo.
donare è facile
Non richiede più di mezz’ora di tempo, al massimo tre o quattro volte all’anno per gli uomini e due per le donne.
donare è sicuro
I materiali utilizzati sono sterili e monouso, nessun pericolo di infezioni. Il sangue prelevato è rigenerato dall’organismo umano in breve tempo, non si ha quindi alcuna conseguenza.
donare è utile
Il donatore, al primo prelievo e ad ogni donazione, viene sottoposto a visita medica e ad una serie di esami che permettono un costante controllo del suo stato di salute. Donare sangue è quindi anche un modo intelligente di fare medicina preventiva, utile a se stessi oltre che agli altri.
chi può donare
Tutti possono diventare donaroti, purchè maggiorenni, in buone condizioni di salute e con peso superiore a 50 chilogrammi.